Antonio Bueno

Antonio Bueno

Antonio Bueno (Berlino, 21 luglio 1918 – Fiesole, 26 settembre 1984) è stato un pittore italiano di origini spagnole. Nato in Germania mentre il padre era corrispondente a Berlino del quotidiano ABC di Madrid, ottenne la cittadinanza italiana nel 1970. Svolse gli studi artistici in Spagna e Svizzera. Nel 1937 fu a Parigi, dove espose al Salon des Jeunes; poi nel 1940 col fratello Xavier, si trasferì in Italia. Dopo un’esperienza post-impressionista, nell’immediato dopoguerra aderì alla lezione di Gregorio Sciltian eseguendo opere trompe-l’oeil e, con Annigoni ed il fratello, partecipò al gruppo “Pittori moderni della Realtà”. Sperimentatore accanito ed irrequieto, dopo queste esperienze portò avanti numerose ricerche: pittore astratto (1950-53) in concomitanza al suo lavoro di segretario presso la rivista Numero; neometafisico con la serie dei dipinti con pipe di gesso (1953-57); verista; materiologico sulla scia dell’Informale con una serie di impronte (1960-62); segnaletico e pop a metà degli anni sessanta; neodada e pittore visivo; il tutto come in un eterno gioco combinatorio di soggetti e materiali. Definitiva consacrazione di Bueno alla Biennale di Venezia del 1984, giusto pochi mesi prima della sua morte, quando egli era già gravemente malato: alla mostra presentò una serie di opere magistrali, che rappresentano senza dubbio il vertice di tutta la sua produzione della maturità.

Opere e quadri di Antonio Bueno in vendita

Antonio Bueno, nato a Berlino il 21 luglio 1918, è stato un pittore italiano di origini spagnole, riconosciuto per la sua straordinaria versatilità e sperimentazione artistica. Dopo aver studiato arte in Spagna e Svizzera, si trasferì a Parigi nel 1937, dove espose al Salon des Jeunes. Nel 1940, si stabilì in Italia con il fratello Xavier. Bernabò Home Gallery è orgogliosa di presentare una selezione esclusiva delle sue opere, disponibili per l'acquisto.

La collezione dell’artista Bueno su Bernabò Home Gallery

Le opere d’arte di Antonio Bueno attraversano diverse fasi artistiche, dal post-impressionismo al trompe-l'oeil, dall'astrattismo alla neometafisica. Negli anni '60, Bueno esplorò il verismo e l'arte informale con impronte materiche, e successivamente si immerse nello stile segnaletico e pop. Ogni fase della sua carriera artistica riflette la sua incessante ricerca e sperimentazione, rendendo le sue opere e i suoi quadri unici e preziosi per i collezionisti. Le sue opere, presentate alla Biennale di Venezia del 1984, sono considerate il vertice della sua produzione.

Perché acquistare un'opera unica di Antonio Bueno

Possedere un'opera dell’artista Bueno significa avere un pezzo di storia dell'arte moderna e contemporanea. La sua capacità di spaziare tra vari stili e tecniche testimonia la sua grande versatilità e talento. I suoi quadri, con il loro gioco combinatorio di soggetti e materiali, offrono una profonda riflessione sulle dinamiche artistiche del XX secolo. Ogni pezzo della nostra collezione è un investimento sicuro e un'aggiunta di valore a qualsiasi collezione d'arte.

Quotazione e vendita di opere uniche di Antonio Bueno

Se siete interessati ad acquistare un'opera d’arte unica di Antonio Bueno, Bernabò Home Gallery è a vostra disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie.

Esplorate la nostra collezione di opere d’arte online in vendita e trovate il pezzo che più vi ispira. Ogni quadro e opera d’arte è un pezzo unico, selezionato con cura per offrire ai nostri clienti solo il meglio dell'arte contemporanea, moderna e pop. Siamo qui per assistervi nell'acquisto di un'opera che arricchirà la vostra collezione d'arte.

Contattateci per conoscere i dettagli sulle opere disponibili per la vendita e per richiedere una quotazione.