Crying girl
IMG_0007

Crying girl

Ispirato ai cartelloni e manifesti pubblicitari del tempo, Crying Girl è un quadro dai tratti fumettistici e, allo stesso tempo, cinematografici in cui un’avvenente ragazza bionda ornata di orecchini di perle, rossetto e smalto rosso piange con enfasi, a imitazione delle dive del cinema e di una nuova società delle icone, fondata sul mito dell’eccesso. La protagonista, immortalata di tre quarti, pare in movimento, i fluenti capelli color oro sono scompigliati dal vento, mentre le folte sopracciglia nere inarcate sottolineano l’effetto drammatico della scena. Con la tecnica del “Ben–Day dots” Lichtenstein illumina l’incarnato della donna attraverso la sovrapposizioni di piccoli punti di colori diversi, applicati con lo stencil e messi in risalto dai decisi contorni neri del disegno. Il risultato finale non è una composizione armoniosa e realistica, ma un accostamento di forme e tinte contrastanti che rende l’opera attraente e disturbante allo stesso tempo.

Per ricevere maggiori informazioni sull’opera d’arte siamo disponibili telefonicamente e alla mail  info@bernabohomegallery.it

Anno:

1963

Tecnica:

Offset colore su carta/pergamena

Dimensioni:

100 x 100 x 10 cm

Condividi: