Roberto Masi

Roberto Masi è nato a Firenze nel 1940. Esponente di punta del Primitivismo Italiano, si è spento nel 2011.
Pur avendo manifestato interesse e talento per il disegno fin da bambino, Masi deve intraprendere studi tecnici e iscriversi ad Economia e Commercio. Tuttavia, come sovente capita agli artisti, la volontà di dipingere è troppo forte, e la frequentazione degli ambienti artistici della città – incluso l’incontro con Antonio Bueno e Pilade Giorgetti – segna l’inizio ineluttabile della carriera artistica di Masi, che frequenta la Libera Scuola di Nudo all’Accademia di Belle Arti di Firenze. La fama andrà per Masi di pari passo con la presenza costante nelle trasmissioni televisive dedicate all’arte, portandolo ad una reputazione internazionale.

L’ARTE DI ROBERTO MASI
Il percorso artistico di Masi è fortemente personale, e in costante opposizione all’espressionismo. Iniziando nel ’62 con la pittura di piccoli frammenti di case o cavalli, l’artista ha progressivamente sviluppato uno stile orientato su vedute e paesaggi che ben si riassume nel titolo del volume pubblicato nel 2007, “Sintesi di un realismo magico”. Le immagini sono plastiche, equilibrate nella massa degli elementi, e nei volti non c’è traccia d’espressione: sono completamente privi di tono, quasi a disagio. Anche i paesaggi sono completamente immobili, con la luce che ne evidenzia l’estraneità e il distacco dalla realtà familiare.
le opere

Contattaci oggi per incontrarci e trattare l’acquisto delle nostre opere d’arte.

Clicca per contattarci
All rights reserved ® Bernabò home gallery 2020 Follow Bernabò Gallery on Artsy